ASSOCIAZIONE VISITE GUIDATE

ATTIVITA' CULTURALI E RICREATIVE

  • Corti Benedettine
  • Monastero
  • Monastero benedettino

IL MIELE DELL'AGRITURISMO VENTURATO: il cibo degli dei

Il miele costutisce da sempre un delizioso alimento dalle mille virtù e proprietà terapeutiche ed è anche un gustoso ingrediente per tantissime e ghiotte ricette.

Il miele è una sostanza prodotta dalle api che raccolgono il nettare dei fiori, lo disidratano per impedire la fermentazione e vi aggiungono enzimi, il prodotto così elaborato viene poi depositato nei favi e lì viene conservato e immagazzinato, il miele viene dall'uomo successivamente estratto dai favi a freddo, con la sola centrifugazione e senza alcun trattamento termico per evitare l'impoverimento nutritivo di questo prezioso alimento, viene in seguito filtrato e lasciato decantare in appositi recipienti oppure immesso nei vasetti di vetro, dove dopo un certo tempo inizia a cristalizzare. Il processo di cristalizzazione non è sintomo di deterioramento ma dipende dalle caratteristiche e dalla tipologia di miele, cosi come le tempistiche di cristalizzazione variano a seconda del tipo. Per chi non desidera tale caratteristica si può mettere il barattolo in acqua calda che però non deve superare i 45 gradi, oltre tale temperatura il miele inizia infatti a denaturarsi.

Il miele si conserva a lungo e senza particolari problemi ed esigenze ambientali.

LE PROPRIETA' TERAPEUTICHE:

Idalla cura di tosse e raffreddore ad alimento anticancro

Da sempre sono note le sue proprietà e i suoi benefici alla salute dell'uomo: può essere utilizzato come equilibrante del sistema nervoso, per placare l'insonnia, regolare l'intestino, aiutare la digestione, e naturalmente è universalmente noto per decongestionare le vie respiratorie, alleviare la tosse e il raffreddore, con il latte caldo è uno dei rimedi della nonna per superare più in fretta influenza e raffreddamenti, addirittura può favorire una più rapida cicatrizzazione delle ferite! Inoltre favorisce la crescita e lo sviluppo muscolare e quindi non deve mancare nella dieta dei bambini, e grande beneficio ne possono trarre anche gli sportivi e per chi deve fare notevoli sforzi fisici per l'immediato apporto nutritivo, la sua facile digeribilità ed assimilazione lo rende quasi indispensabile per le persone ammalate e per gli anziani.

Non tutti sanno che il cancro è il risultato di uno stile di vita antifisiologico dovuto sia ad una dieta basata su cibi acidificanti che all'inattività fisica che creano nel corpo un ambiente acido: l'acidosi cellulare causa l'espulsione dell'ossigeno, e la mancanza di ossigeno crea un ambiente acido provocando quindi nell'organismo un circolo vizioso per cui se una persona nel suo organismo ha mancanza di ossigeno ha anche acidità, tutte le cellule normali hanno assoluto bisogno di ossigeno, mentre le cellule tumorali possono vivere senza ossigeno, quindi il cancro altro non è che un meccanismo di difesa che alcune cellule hanno per sopravvivere in un ambiente acido e privo di ossigeno. Le sostanze alcaline, al contrario delle acide, attirano l'ossigeno quindi le cellule sane, per rimanere tali, necessitano di un ambiente ossigenato e alcalino: il miele è altamente alcalinizzante, al contrario lo zucchero e tutti i suoi sottoprodotti è il peggiore di tutti: non ha proteine, è senza grassi è senza vitamine o minerali, ha solo carboidrati raffinati che schiacciano il pancreas, quindi anche per dolcificare caffè, bevande o altro il miele è assolutamente da preferire rispetto allo zucchero, per millenni è stato l'unico dolcificante di cui l'uomo poteva disporre tanto da venire considerato dalla mitologia greca e romana: il cibo degli dei, ed è necessario per queste ragioni che il miele torni ad avere un posto di prim'ordine sulle tavole e al posto di molti farmaci di cui molti abusano anche senza necessità.

Tipologia di MIELE:

Vi sono diversi tipi di miele in base ai diversi tipi di polline utilizzati dalle api, le differenze che ne scaturiscono riguardano il profumo, il colore, la densità; i mieli che proponiamo sono dei seguenti tipi

Miele di Tiglio: di colore giallognolo chiaro si caratterizza per il suo intenso profumo, il suo uso è consigliato per vincere le emicranie, il nervosismo, l'insonnia e la dismenorrea.

Miele di Castagno: di colore scuro e dal sapore molto forte con un retrogusto amaro, ricco di ferro, stimola la produzione di globuli rossi ed è quindi da considerare un ottimo ricostituente, combatte la tosse e viene consigliato a chi soffre di ulcere; in cucina è ottimo come abbinamento ai formaggi.

Miele di melata: di colore scuro ed intenso, e dal sapore amabile, viene prodotto dalle api non dal nettare dei fiori ma dagli zuccheri depositati sulle foglie negli alberi del bosco dalla FARFALLA METCALFA, le sue particolari caratteristiche energizzanti lo rendono adatto agli sportivi e a chi deve fare intensi sforzi fisici.

Miele di erba medica: di colore giallo chiarissimo e limpido, tendente al bianco, è ricavato dalla pianta di erba medica lasciata a fiore, è un prodotto innovativo, dal gusto avvolgente e rinfrescante.

Puoi ordinare con una semplice telefonata ed in pochissimi giorni ti verrà spedito questo prodotto d'eccellenza della nostra terra, con un piccolo contributo spese postali:

Per info e prenotazioni: Cristina 329/7428414

  Variante 1 Variante 2
Campo 1 confez. da 500 gr conf.da 1 kg
Campo 2 € 6,00 € 10,00
LE CORTI BENEDETTINE DI CORREZZOLA | 9, Via Marconi - 35020 Correzzola (PD) - Italia | P.I. 92144120281 | Cell. +39 329 7468414 | cristina_veronese@alice.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite Easy